Grazie ai positivi risultati ottenuti nelle precedenti stagioni, per il terzo anno consecutivo si rinnova la collaborazione tra Ciceley Motorsport ed Hexathron Racing Systems nel British Touring Car Championship, con l’azienda di engineering milanese che anche nel 2018 sarà principale partner tecnico della squadra di Accrington.

Russell Morgan, a cui fa capo Ciceley Motorsport, ha infatti confermato Marco Calovolo quale Direttore Tecnico del team e Ingegnere di Pista sulla vettura di Adam Morgan mentre Maurizio Soro sarà responsabile della Mercedes-Benz Classe A gemella affidata al neo-acquisto Tom Oliphant; sulla terza vettura, schierata con i colori Laser Tools Racing e guidata da Aiden Moffat, confermato nel suo ruolo di ingegnere di pista Federico Turrata. Con una vettura in più al via, a loro si aggiunge Marco De Luciano, il quale sarà responsabile dell’acquisizione e analisi dati delle tre auto.

Riscontri postivi sono già arrivati dai test invernali svolti a Brands Hatch, Snetterton e Donington Park, con il team estremamente motivato a far bene e a portare a casa risultati importanti durante la stagione, che come sempre si prospetta ad alto tasso di competitività.

Marco Calovolo (Hexathron Racing Systems): “Siamo molto contenti di poter rinnovare la nostra collaborazione con Ciceley Motorsport e Laser Tools Racing per il terzo anno consecutivo in un contesto così competitivo quale è il BTCC. La squadra ha fatto un grande sforzo per allargare il proprio impegno in pista a tre vetture e, dal canto nostro, abbiamo incrementato il nostro staff in pista a quattro persone con un quarto ingegnere proprio per supportarli al meglio. Team e piloti sono molto motivati, e noi non vediamo l’ora di essere in campo a Brands Hatch per il primo evento stagionale.

Russell Morgan (Ciceley Motorsport): “Per noi è fantastico poter continuare a lavorare con Hexathron Racing Systems. Ciceley Motorsport si appresta ad iniziare una nuova stagione nel BTCC e la loro esperienza ingegneristica nel motorsport nonché il metodo di lavoro ha consentito di portare il team a nuovi livelli. Quest’anno schieriamo una terza Mercedes Classe A per Tom Oliphant e per questo avremo, grazie ad Hexathron Racing Systems, un ingegnere in più: Marco De Luciano ha già avuto modo di inserirsi nella squadra perfettamente durante i test invernali, che inoltre ci hanno fornito dei riscontri molto buoni che ci fanno guardare con fondato ottimismo al primo appuntamento di Brands Hatch.