Dopo quelli già confermati nel British Touring Car Championship (con Ciceley Motorsport) e nel China Touring Car Championship (con il team ufficiale KIA Racing), è arrivato un altro importante rinnovo di collaborazione per Hexathron Racing Systems. La società di engineering milanese supporterà infatti anche nel 2017 la ALL-INKL.COM Munnich Motorsport nel FIA Word Touring Car Championship: la squadra diretta da Dominik Greiner ha confermato Marco Calovolo quale Direttore Tecnico dopo i positivi risultati raccolti la passata stagione, che hanno spinto il team tedesco ad investire maggiormente nel programma, acquisendo così una delle ex Citroen C-Elysee ufficiali che sarà affidata all’inglese Rob Huff (campione del mondo FIA WTCC 2012). I test completati a Monza e all’Hungaroring hanno evidenziato delle ottime prestazione (con Huff che ha segnato il miglior tempo in entrambi i giorni sul veloce circuito brianzolo), rimanendo complessivamente molto soddisfatti per il lavoro svolto e focalizzato al primo evento dell’anno, in programma sul tracciato cittadino di Marrakech (8-9 Aprile).

Marco Calovolo (CEO Hexathron Racing Systems): “Il buon lavoro svolto nel 2016 è stato la base per una riconferma di collaborazione tra noi e la ALL-INKL.COM Munnich Motorsport anche per questa stagione nel FIA WTCC, che sarà sicuramente una nuova eccitante sfida. Un’auto che si è dimostrata come quella da battere e un pilota Campione del Mondo significano avere un pacchetto che ci consente di essere uno dei top team al via della serie. La squadra ha dimostrato di saper lavorare molto bene e siamo decisamente soddisfatti dei test svolti a Monza e Budapest, non vediamo l’ora di essere in Marocco per la prima gara!

Dominik Greiner (Team Manager ALL-INKL.COM Munnich Motorsport): “Siamo molto contenti di poter rinnovare la nostra collaborazione con Marco Calovolo, il quale ha una enorme esperienza in ambito motorsport e gare Turismo. Lo scorso anno abbiamo fatto un buon lavoro insieme ma nel 2017 vogliamo fare un ulteriore balzo in avanti. Abbiamo un pacchetto team-auto-pilota molto competitivo per ambire a risultati importanti e siamo concentrati per essere al top già dal primo round di Marrakech.