Il penultimo round della Lotus Cup Italia, che si è corso a Imola lo scorso weekend, ha visto l’assolo di Franco Nespoli. Il pilota svizzero della Cipriani Motorsport, che ha preso parte all’evento per saggiare le qualità della Lotus Elise Cup PB-R in vista di una partecipazione a tempo pieno nel 2015, ha dominato sin dalle prove di qualificazione dove ha staccato il crono di 1’58″987 precedendo Filippo Manassero e Luca Lorenzini (Essecorse). In Gara 1 è stato nuovamente l’elvetico a conquistare la prima piazza davanti al sempre veloce Lorenzini e all’ottimo Fabrizio Scolari, anch’esso in palla sul circuito “Enzo & Dino Ferrari”. In Gara 2 è stato ancora Nespoli a trionfare, non senza difficoltà grazie al connazionale Scolari e al torinese Giacomo Stratta. Durante il weekend, gli ingegneri Hexathron Racing Systems presenti – Jacopo Fedele e Oscar Jimenez Martinez – hanno lavorato a stretto contatto con il Delegato Tecnico CSAI e con il Direttore Tecnico di PB Racing, Enio Bolsieri.

Contenuto non disponibile
Consenti le funzionalità cliccando su "Accetto" nel banner"

Contenuto non disponibile
Consenti le funzionalità cliccando su "Accetto" nel banner"