A Yancheng KIA ed Hexathron Racing Systems sono nuovamente saliti sul gradino più alto del podio con la K3s nel penultimo round del China Touring Car Championship 2015. Sul circuito cittadino della provincia di Jiangsu la vettura schierata dal team ufficiale coreano, per il quale la società di engineering milanese è partner tecnico per lo sviluppo della stessa, ha nuovamente dominato la scena con Leo Yi Hong Li, capace di ottenere il secondo trionfo consecutivo dopo quello conquistato a Shanghai. Il giovane pilota cinese ha preso il comando d’autorità nel corso del quinto giro con un bel sorpasso sulla Honda di Martin Xie, incrementando poi il vantaggio sino alla bandiera a scacchi; l’alfiere del team coreano in lotta per il titolo, Jason Zhang, ha chiuso al 4° posto e questo gli permetterà di arrivare all’ultima gara con un distacco di soli 3 punti dal leader, mentre KIA ha incrementato il vantaggio per quanto riguarda la classifica costruttori, dove già occupava la prima posizione.

Marco Calovolo (Hexathron Racing Systems): “A Yancheng abbiamo effettuato un lavoro di affinamento sulle KIA K3s per far si che fossero al top su questo veloce circuito cittadino e direi che abbiamo centrato l’obiettivo, soprattutto per quanto riguarda il comportamento dell’auto sui cordoli. Leo, dal canto suo, è stato veloce per tutto il week end, così come Jason ma, si sa, partire il più avanti possibile è fondamentale. Arriveremo all’ultimo round di Beijing, che sarà ancora una gara su di un tracciato nuovo e sconosciuto a quasi tutti, al comando di entrambe le classifiche e non lasceremo nulla al caso fino alla bandiera a scacchi.

L’ultimo appuntamento del China Touring Car Championship è in programma nel week end del 6-8 Novembre sul Beijing FASC Circuit a Pechino.